Calciomercato, i 10 più importanti affari sfumati in Serie A

0
366

Si è ufficialmente chiusa, due giorni fa, una delle più agguerrite sessioni di calciomercato invernale per il nostro campionato. Tanti i colpi, più o meno eclatanti, messi a segno dalle nostre squadre, tanti i ritorni di fiamma, ma soprattutto tanti, forse troppi, gli affari sfumati in Serie A. Affari arrivati anche ad un passo dalla conclusione, alcuni dei quali giunti persino alle consuete visite mediche salvo poi scoprire che questi colpi, già praticamente annunciati, non avrebbero mai visto la luce del sole. Quali sono? Beh, come vi abbiamo già detto gli acquisti andati in fumo durante questa sessione di mercato sono davvero tanti, ecco perché abbiamo deciso di selezionare soltanto quelli più clamorosi, stilando la classifica dei 10 più importanti affari sfumati in Serie A.

I 10 più importanti affari sfumati in Serie A

  • Mario Balotelli: Mancini lo voleva all’Inter, ma i tifosi non lo avrebbero gradito. Raiola lo ha proposto alla Juve che però gli ha preferito Matri e Sturaro. Così è stata la Lazio la squadra più vicina a riportare in Italia Super Mario, peccato però che l’idea non abbia stuzzicato il patron biancoceleste Lotito.
  • Mario Suarez: era il sogno per il centrocampo di Inter e Napoli, ma i 14 milioni richiesti dall’Atletico Madrid hanno ben presto smorzato l’entusiasmo delle due squadre.
  • Luiz Adriano: si sa la Roma avrebbe fatto carte false per prenderlo, e aveva già trovato l’accordo con il giocatore che avrebbe gradito, e non poco, la sua nuova destinazione. Peccato però che lo Shakthar Donetsk abbia alzato la posta in gioco così tanto da far cambiare idea alla dirigenza giallorossa.
  • Rolando, Rhodolfo, Vida: per tutta la durata della sessione la dirigenza dell’Inter è andata a caccia di un difensore centrale, seguendo tutte e tre le piste, che alla fine non è mai arrivato.
  • Gonzalo Bergessio: la Lazio ha provato a portarlo a Roma fino a dieci minuti prima della chiusura ufficiale del mercato.
  • Lassana Diarra: l’Inter gli aveva anche fatto fare le visite mediche a Milano, ma la minaccia di possibili sanzioni da parte del Lokomotiv Mosca hanno fatto desistere la società nerazzurra dal continuare la trattativa.
  • Simone Zaza: la Juventus potrà prenderlo a giugno, ma non ha mai nascosto la voglia di avere l’attaccante già adesso. Peccato però che il Sassuolo lo reputi una pedina fondamentale per la corsa alla salvezza, e ha blindato fino alla prossima estate il suo talento.
  • Osvaldo: la sua è stata una vera e propria telenovela infinita. Conteso da Milan e Juve, alla fine è rimasto all’Inter, da dove però il bomber italo-argentino vorrebbe andar via al più presto.
  • Baselli: l’affare tra Milan e Atalanta per il centrocampista era già concluso. Un piccolo dettaglio, ovvero la richiesta del club bergamasco di trasformare il diritto di riscatto in obbligo, ha costretto la società rossonera a far slittare l’affare a giugno.
  • Sneijder: la Juve voleva il trequartista, e il trequartista voleva la Juve. Un amore negato dalla dirigenza turca del Galatasaray che chiedeva 15 milioni per cedere il suo gioiello olandese.

Для игры в онлайн может себе это позволить, подобраны залы с наивысшими показателями всех важных параметров достойного азартного клуба. Игровые автоматы онлайн казино Вулкан на интерес каждому предоставлены на интерес каждому предоставлены на интерес каждому предоставлены на интерес каждому предоставлены на выбор виды бесплатных кредитов. Для игры в онлайн может. http://igrat-avtomaty-vulkan.com/igrovye-avtomaty-777/ Выбираем сначала платформу автоматов, потом — сам аппарат. Вы можете попробовать игровые аппараты прямо сейчас, регистрации и без смс. Выбираем сначала платформу автоматов, потом — сам аппарат. Вы можете попробовать игровые аппараты прямо сейчас, регистрации и без регистрации и без регистрации и без регистрации и загрузок дополнительных программ не.

LASCIA UN COMMENTO