Sapete quanto ci vuole per Morata? 80 milioni, ecco perché

0
179

Clausola? Que? Gol, prego. “Non voglio neanche sentirne parlare”, se gli chiedete degli accordi col Real Madrid, del suo futuro e simili vi risponderà così il bimbo d’oro che la Juventus si coccola adesso anche nelle notti d’Europa. Ok, il posto è suo: Alvaro Morata si è preso la maglia da titolare, accarezza i movimenti di Tevez e segna pure con continuità. La musichetta della Champions League non lo spaventa, anzi. Gol pesante, pesantissimo al Borussia Dortmund e nel frattempo a Madrid qualcuno si mangia le mani. Alvaro forse è stato venduto troppo in fretta per essere un nueve canterano e madridista, non ne passano tanti da quelle parti con piedi e testa di Morata.

Eppure c’è quel diritto di recompra che sembra un labirinto: circa 35 milioni nell’estate 2016 e in quella del 2017 che in realtà toccheranno quota 38/39 milioni, questa la cifra che Marotta e Paratici sono riusciti a strappare al Real Madrid dopo una trattativa lunghissima nel luglio scorso. Se le merengues vorranno riportare Alvaro alla Casa Blanca tra un anno (non prima), insomma, serviranno quei soldi in base alle strette di mano ‘segrete’ col Real legate a bonus e obiettivi che Morata sta già ampiamente raggiungendo. Non pochi.

E se qualcuno che non sia il Real Madrid volesse comprare Morata? Ad esempio, Arsene Wenger lo adora da anni. Ma chi vuole portarlo via da Torino deve tirare fuori dalla cassa ben 80 milioni, da suddividere in 40 milioni alla Juventus e 40 milioni al Real più premio di valorizzazione. Una clausola mostruosa che ad oggi resterà probabilmente intaccata, ma che fa ancor più fregare le mani alla Juve che si gode il suo Morata in formato europeo. Alvaro sta diventando grande, ogni settimana di più. E in un colloquio – insieme al suo agente – con Paratici e Marotta ha fatto la sua promessa, esaltato dai gol e dalla fiducia di Allegri: chiunque voglia prenderlo per l’estate prossima, lui non si muoverà da Torino. A scanso di labirinti di clausole, ritorni improbabili e patti segreti. Meglio continuare a fare gol…

(calciomercato.com)

Vai all’articolo originale

LASCIA UN COMMENTO