Voci su Antonio Conte: “Non guiderà la Nazionale ai Mondiali del 2018”

0
234

La panchina della Nazionale potrebbe cambiare guida. Almeno dopo gli europei del 2016. Antonio Conte molto probabilmente non sarà a Russia 2018 per i mondiali.

L’ex tecnico della Juventus a quanto pare non rinnoverà il contratto con gli azzurri per guidare la Nazionale ai prossimi Mondiali. Il presidente della Figc, Carlo Tavecchio, lo vuole sulla panchina azzurra fino al 2018. Il contratto del ct termina nel 2016, ma Tavecchio lo sta pressando perché rinnovi il l’impegno per altri due anni e guidi la nazionale al mondiale 2018.

Per Antonio Conte dunque l’obiettivo finale della sua esperienza azzurra sarebbe l’Europeo in Francia nel 2016. Il ct sembra essere stufo delle continue beghe con i club e vorrebbe tornare al lavoro quotidiano sul campo. Le offerte non mancano e sembra che Conte abbia sentito i procuratori delle squadre più importanti per capire le eventuali alternative alla panchina azzurra. In molti club italiani ed europei ci sono allenatori in difficoltà che rischiano di saltare o che potrebbero lasciare, per vari motivi.

In lizza per avere il tecnico azzurro ci sono all’estero Manchester City, Chelsea e Arsenal in Gran Bretagna, ma soprattutto il Bayern Monaco in Germania e il Psg in Francia. Ma quasi certamente Antonio Conte cercherà di restare in Italia. la panchina di Allegri non è più al sicuro, nè quella di Garcia alla Roma. Il tecnico resta alla finestra, nell’attesa che nel 2016 si liberi il posto in una grande. Intanto cercherà di vincere l’Europeo. Con una vittoria in Francia il suo ingaggio potrebbe lievitare.

Fonte: IlGiornale

LASCIA UN COMMENTO