Un pareggio all’ultimo respiro, ma dal sapore amaro. È quello ottenuto dal Barça sul campo del Villarreal, dove Messi ha evitato il secondo ko consecutivo in quattro giorni con una magia su punizione al 90’. Il gol della Pulce, nuovo “Pichichi” solitario con 13 centri, ha riequilibrato il risultato dopo il vantaggio siglato da Nicola Sansone a inizio ripresa (ottavo gol stagionale per l’ex Sassuolo), ma lascia l’amaro in bocca a un Barça furioso per due rigori negati. Tra rabbia e sfortuna (palo di Messi al 75’), i catalani perdono comunque il secondo posto, dove adesso c’è il Siviglia, e sono a 5 lunghezze dal Real, che ha anche una partita in meno.

LASCIA UN COMMENTO